RIFORME ISTITUZIONALI: IMMINENTE RIUNIONE CONGIUNTA GRUPPI DC
RIFORME ISTITUZIONALI: IMMINENTE RIUNIONE CONGIUNTA GRUPPI DC

ROMA, 27 GIU. (ADNKRONOS) - LA DC PROSEGUIRA' IL DIBATTITO SULLA PROPOSTA DI RIFORMA ISTITUZIONALE IN UNA ASSEMBLEA CONGIUNTA DEI GRUPPI DI CAMERA E SENATO, CON OGNI PROBABILITA' ALL'INIZIO DELLA PROSSIMA SETTIMANA, ALLA PRESENZA DEL SEGRETARIO POLITICO ARNALDO FORLANI. E' QUANTO E' EMERSO OGGI DALLA RIUNIONE DEL DIRETTIVO DEL GRUPPO DEMOCRISTIANO DI MONTECITORIO.

PER IL CAPOGRUPPO DC ALLA CAMERA ANTONIO GAVA QUELLA DI OGGI E' STATA UNA ''DISCUSSIONE AMPIA SULLE PROPOSTE FORMULATE''. IN REALTA', NEL CORSO DEL DIRETTIVO UN GRUPPO DI DEPUTATI (IL ''FORZANOVISTA'' PISICCHIO, GLI ANDREOTTIANI FIORI E AUGELLO, RODOLFO CARELLI DELLA ''SINISTRA'' E ZUECH DEL ''GRANDE CENTRO'') HA ESPRESSO PERPLESSITA' NEL MERITO DELLA PROPOSTA DEL PARTITO, CHIEDENDO CHE PRIMA DI ESSERE FORMALIZZATA LA STESSA PROPOSTA VENISSE DISCUSSA DALL'ASSEMBLEA DEI GRUPPI.

SECONDO IL VICE PRESIDENTE DEL GRUPPO, TARCISIO GITTI, UNA ASSEMBLEA, POSSIBILMENTE CONGIUNTA, ERA GIA' PREVISTA. ''ANCHE SE QUESTO - HA TENUTO A PRECISARE GITTI AI GIORNALISTI - NON SIGNIFICA CERTO RIMETTERE IN DISCUSSIONE LA PROPOSTA DEL PARTITO''. (SEGUE)

(FER/PE/ADNKRONOS)