CRIMINALITA': ANDREOTTI ALLA ''CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE''
CRIMINALITA': ANDREOTTI ALLA ''CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE''

ROMA, 18 GEN. - (ADNKRONOS) - IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO GIULIO ANDREOTTI, INTERVENUTO STAMANE ALLA PRESENTAZIONE DELLA ''CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE'' RIVOLTA ALL'OPINIONE PUBBLICA PER CONTRASTARE LO SVILUPPO DELLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA, HA MANIFESTATO I PIU' VIVI ''RALLEGRAMENTI'' AL MINISTRO DELL'INTERNO E A QUELLO DELLA GIUSTIZIA CHE HANNO PROMOSSO L'OPERAZIONE.

ANDREOTTI HA SOTTOLINEATO CHE L'INIZIATIVA ''AVRA' GRANDE EFFICACIA SE SAREMO IN GRADO DI MIGLIORARE IL LIVELLO DI VITA DI TUTTI'', ATTRAVERSO IL ''FUNZIONAMENTO PIU' SPEDITO DELLE ISTITUZIONI''. TUTELARE I BENI E LA VITA DEI CITTADINI, GARANTENDO LA CERTEZZA DELLA PENA PER CHI HA UN ''PEDAGGIO'' DA PAGARE ALLA SOCIETA'; ''SALVARE LE GARANZIE'' DEL NOSTRO SISTEMA GIURIDICO, MA ''RIVEDERE IL CONCETTO DI GARANTISMO CHE E' ANDATO SCEMANDO VERSO LA VIA DELL'ILLEGALITA''' SONO ALCUNI DEI MEZZI CHE, SECONDO IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, PER SENSIBILIZZARE SEMPRE PIU' I CITTADINI.

A PROPOSITO DEI PROBLEMI DELLA GIUSTIZIA, ANDREOTTI HA SOTTOLINEATO ANCHE LA NECESSITA' DI LIMITARE I RICORSI IN CASSAZIONE, SMENTENDO LA PRESUNZIONE D'INNOCENZA PER CHI ''E' STATO CONDANNATO DUE VOLTE'' IN PRIMO E SECONDO GRADO. ''SEMBRIAMO UNO STATO POLIZESCO'', HA CONCLUSO ANDREOTTI, MA ''POI LE PRIGIONI SEMBRANO ALBERGHI'' DA CUI SI ENTRA E SI ESCE SENZA PROBLEMI. (SEGUE)

(AND/ZN/ADNKRONOS)