OLIVETTI: MARINI CONVOCA LA PARTI
OLIVETTI: MARINI CONVOCA LA PARTI

roma, 18 gen. (adnkronos)- Da Ivrea a Roma. Dopo l'interruzione del confronto in sede sindacale, la trattativa tra olivetti e fiom, fim e uilm sui 2.500 esuberi, denunciati dal gruppo, arrivera' la prossima settimana al ministero del lavoro. Franco Marini, responsabile del dicastero, e', infatti, deciso a scendere in campo fin dai prossimi giorni e accelerare i tempi di una convocazione dopo le notizie negative giunte ieri da Ivrea.

A confermare l'intenzione di convocare quanto prima azienda e sindacati e' oggi il direttore generale del ministero del lavoro Giuseppe Cacopardi. ''Vedremo le parti la prossima settimana'', ha, infatti, annunciato.

La richiesta di una convocazione in sede ministeriale era stata formalmente avanzata a Marini lunedi' scorso da fiom, fim e uilm prima ancora che a ivrea sindacati e azienda tornassero a rivedersi e a constatare, ieri, l'impossibilita' di procedere il confronto. L'azienda stessa, del resto, nonostante si sia detta convinta, fino a ieri, della possibilita' di chiudere la trattativa entro la data prefissata, cioe' il 25 gennaio, non aveva escluso, nei primi incontri con fiom, fim e uilm, l'ipotesi di un'esame in sede ministeriale.

Tra ministero del lavoro e ministero dell'industria, come ha ricordato lo stesso Marini, fitti sono ormai da giorni i contatti per preparare il terreno al delicato incontro sul caso olivetti.

I sindacati, intanto, confermano la giornata di sciopero che si svolgera' mercoledi' prossimo.

(mcc/AS/ADNKRONOS)