COSSIGA: LA LETTERA (18)
COSSIGA: LA LETTERA (18)

(ADNKRONOS) - NON ASPIRO A CARICHE ED UFFICI; MA DA CATTOLICO LIBERALE, DA DEMOCRATICO DI ISPIRAZIONE CRISTIANA CHE CERCA DI NUTRIRSI INSIEME DELLA DOTTRINA SOCIALE CATTOLICA E DELLA GRANDE TRADIZIONE LIBERALE, DA POLITICO CHE SI SENTE MILITANTE DELLA SINISTRA RIFORMATRICE EUROPEA, DA SENATORE E DA CITTADINO CONTINUERO' LA BATTAGLIA PER LA RIFORMA DELLE NOSTRE ISTITUZIONI E PER LA RIFONDAZIONE DELLA NOSTRA REPUBBLICA SULLA BASE DI UN NUOVO PATTO NAZIONALE DI LIBERTA' E DI PROGRESSO; MI AUGURO CHE SU QUESTE TRINCEE VI SIANO NON SOLO MOLTI CATTOLICI, COSA DI CUI IO SONO SICURO, MA ANCHE MOLTI APPARTENENTI A QUELLO CHE E' STATO PER QUARANT'ANNI, E ME NE VANTO, IL MIO GLORIOSO PARTITO.

E STIANO SERENI I DIRIGENTI DELLA DC E DI QUEGLI ALTRI PARTITI CHE, EVENTUALMENTE DIETRO LA SUGGESTIONE DI ESSA, ANALOGA APPRENSIONE NUTRISSERO NEI MIEI CONFRONTI; LA MIA COSCIENZA CRISTIANA, IL MIO SPIRITO LIBERAL-DEMOCRATICO, LA MIA TRADIZIONE FAMILIARE, I MIEI STUDI, IL MIO PASSATO MODESTO MA DIGNITOSO DI PARLAMENTARE E DI UOMO DI GOVERNO, QUELLO CHE HO SPERIMENTATO NELL'ANTICA DC E QUELLO CHE HO APPRESO DAI VECCHI MAESTRI DI ESSA, MI HANNO FORMATO AD UN FORTE SENSO DELLO STATO ED A UNA CONCEZIONE ALTA DEI DOVERI DELL'AUTORITA': SENZA TIMORE DI DANNI E SENZA ATTESA DI RICOMPENSE, ESERCITERO', IN QUESTO MOMENTO COMPLESSO DELLA VITA DEL NOSTRO PAESE E DELLE SUE ISTITUZIONI, I MIEI POTERI ED ADEMPIERO' AI DOVERI CHE MI INCOMBONO NELL'ESCLUSIVO INTERESSE DELLA REPUBBLICA, COMUNITA' DI UOMINI LIBERI ED UGUALI, SECONDO LA COSTITUZIONE E LE LEGGI.

(RED/BB/ADNKRONOS)