COSSIGA: L'INIZIATIVA DELLA DC (2)
COSSIGA: L'INIZIATIVA DELLA DC (2)

(ADNKRONOS) - E' STATO FORLANI AD APRIRE LA RIUNIONE DELLA SEGRETERIA CHE, SECONDO QUANTO SI APPRENDE, ERA STATA RICHIESTA IERI SERA, DOPO LE ''ESTERNAZIONI'' PRESIDENZIALI CHE LO RIGUARDAVANO, DAL CAPOGRUPPO DC A MONTECITORIO ANTONIO GAVA.

PRIMA DELLA RIUNIONE, FORLANI AVEVA CHIAMATO COSSIGA PER SPIEGARGLI LE RAGIONI CHE AVEVANO COSTRETTO LA DC A METTERE NERO SU BIANCO LA REPLICA PUBBLICATA OGGI DA ''IL POPOLO''. MA, HA DETTO IL SEGRETARIO DC AI SUOI, ''OGNUNO E' RIMASTO SULLE SUE POSIZIONI''. QUINDI, IL LEADER SCUDO CROCIATO HA DIFESO GAVA, HA PARLATO DELLA ''SERIETA' '' DELLA VICENDA, MA HA INVITATO A NON DRAMMATIZZARE LA SITUAZIONE (''CHE NON E' DIVERSA DA ALTRI EPISODI'') ANCHE SE HA POSTO L'ACCENTO SUL PARTICOLARE TENORE DELLE ESTERNAZIONI DI IERI NEI CONFRONTI DEL CAPOGRUPPO DC.

QUINDI E' INTERVENUTO GAVA IL QUALE HA SPIEGATO DI NON AVER RICHIESTO LA RIUNIONE PER UNA ''QUESTIONE PERSONALE'' O PER ''UNA QUESTIONE RIGUARDANTE IL PARTITO'' MA PERCHE' CIO' CHE STA AVVENENDO E' UN PROBLEMA CHE RIGUARDA LE ''ISTITUZIONI DEMOCRATICHE''. POI, HA PRESO LA PAROLA IL PRESIDENTE DEI SENATORI DC NICOLA MANCINO. L'ESPONENTE DELLA SINISTRA INTERNA HA DIFESO LA CORRETTEZZA DELLA POSIZIONE (''SEMPRE COERENTE'') DEL PARTITO NEI CONFRONTI DEL CAPO DELLO STATO. ''ANCHE PER QUEL CHE RIGUARDA IL COMITATO MACIS- HA AGGIUNTO- NON CI SIAMO MAI SCOSTATI DA UNA LINEA CHE HA SEMPRE RESPINTO SIA LE ACCUSE NEI CONFRONTI DI COSSIGA CHE IL MODO MALDESTRO IN CUI IL PDS LE HA POSTE''. ''MA- HA AGGIUNTO- SE TUTTI I PARTITI DELLA COALIZIONE, PER PRIMI I SOCIALISTI, HANNO DICHIARATO DI VOLER DAR VITA ALLA STESSA MAGGIORANZA ANCHE NELLA PROSSIMA LEGISLATURA, E' GIUSTO CHE CI SIA UN ACCORDO, ADESSO, ANCHE SULL'ATTEGGIAMENTO DA ASSUMERE DI FRONTE A QUESTO CONFLITTO ISTITUZIONALE E A QUESTE INTERFERENZE''. (SEGUE)

(MEL/GS/ADNKRONOS)