COSSIGA: L'INIZIATIVA DELLA DC (5)
COSSIGA: L'INIZIATIVA DELLA DC (5)

(ADNKRONOS) -LA SEGRETERIA DC DI OGGI E' STATA PRECEDUTA DA UNA SERIE DI CONTATTI TRA I VERTICI DEMOCRISTIANI. L'ALTRA SERA, DOPO LE ''ESTERNAZIONI'' PRESIDENZIALI, UN GAVA INFURIATO, A MONTECITORIO, DICEVA AI SUOI: ''GIOVEDI' PROSSIMO CI SONO LE COMUNICAZIONI DI ANDREOTTI, QUINDI LA PALLA PASSA AL PARLAMENTO E POI SARA' TUTTO DA VEDERE''.

QUINDI, IL CAPOGRUPPO DC TELEFONAVA AL DIRETTORE DE ''IL POPOLO'' SANDRO FONTANA PER PREPARARE UNA RISPOSTA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. E COSI', GAVA, FONTANA E FORLANI METTEVANO A PUNTO LA REPLICA PUBBLICATA OGGI DAL QUOTIDIANO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA.

SEMPRE IERI SERA, GAVA HA CHIESTO ANCHE LA CONVOCAZIONE DELLA SEGRETERIA. ''NON PER DARE UNA RISPOSTA'', SPIEGAVA, MA PER ''VALUTARE LA SITUAZIONE''. A QUESTO PROPOSITO IL CAPOGRUPPO DC AVREBBE AFFERMATO CHE SE FOSSE STATO NECESSARIO UN ''ATTO'' CHE GIUSTIFICASSE LA CONVOCAZIONE DELLA RIUNIONE LUI AVREBBE ANCHE POTUTO DIMETTERSI.

E NELLA SEGRETERIA DI STAMANE GAVA E' STATO MOLTO DETERMINATO NELLE SUE CRITICHE ALL'ATTEGGIAMENTO DEL CAPO DELLO STATO.

(MEL/BB/ADNKRONOS)