OCCHETTO-RIFONDAZIONE: MACALUSO (PDS)
OCCHETTO-RIFONDAZIONE: MACALUSO (PDS)

ROMA, 23 GEN. (ADNKRONOS) - IL SENATORE EMANUELE MACALUSO, DELL'AREA RIFORMISTA DEL PDS, IN UNA INTERVISTA AL SETTIMANALE DI RIFONDAZIONE COMUNISTA ''LIBERAZIONE'' DEFINISCE ''UNA RITORSIONE NERVOSA'' L'ACCUSA RIVOLTA DAL SEGRETARIO DEL PDS OCCHETTO A RIFONDAZIONE. UNA ''RITORSIONE NERVOSA - AGGIUNGE MACALUSO - CHE RITENGO NON CORRISPONDA ALLA SUA POLITICA. CONSIDERO UN ERRORE LA SCELTA DI RIFONDAZIONE, MA, APPUNTO, UN ERRORE POLITICO. SCENDERE SU UN ALTRO TERRENO - SOTTOLINEA MACALUSO - RITENGO CHE NON SERVE, E' UN DANNO, INNANZITUTTO AL PDS''.

NELL'INTERVISTA MACALUSO AFFRONTA ANCHE LA QUESTIONE DELLA PROPOSTA DI ELEZIONE DIRETTA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. ''CREDO - DICE L'ESPONENTE DEL PDS - CHE DOBBIAMO LAVORARE ANCHE NOI PERCHE' SE SI RIUSCISSE A STABILIRE UN ACCORDO TRA PDS, PSI E PRI SU QUESTO TERRENO, CHE NON E' PIU' IL TERRENO DEL PRESIDENZIALISMO COME LO PRESENTAVA CRAXI IN PASSATO, SI STABILIREBBE GIA' UN ARCO DI FORZE CHIARO, ANCHE ELETTORALMENTE, E NELLA PROSPETTIVA UN'AREA PIU' VASTA E POTENZIALMENTE DI ALTERNATIVA''.

(RED/BB/ADNKRONOS)