CASO TOGLIATTI: CDR GR2
CASO TOGLIATTI: CDR GR2

Roma, 7 Feb. (Adnkronos) - In merito alle polemiche sul caso Togliatti, il CDR del GR2 respinge l'accusa di comportamento ''fazioso e canagliesco'' rivolta ai giornalisti della testata dal consigliere di amministrazione della Rai, Bernardi.

Il CDR del GR2 rileva inoltre che ''le accuse del consigliere di amministrazione sono basate oltretutto su un clamoroso equivoco di interpretazione, in quanto si attribuisce al conduttore del GR2 una frase pronunciata invece dall'intervistato, come facilmente desumibile dalla bobina registrata della trasmissione. Il Cdr del Gr2 ribadendo i principi di correttezza e professionalita' che ispirano il lavoro quotidiano dei giornalisti della testata, respinge con fermezza ogni ipotesi di coinvolgimento dei redattori in polemiche dal sapore strettamente elettoralistico''.

(Com/Zev/Adnkronos)