BLOCCO SALARI: ANCHE D'ANTONI BOCCIA TRENTIN
BLOCCO SALARI: ANCHE D'ANTONI BOCCIA TRENTIN

roma, 18 feb. (adnkronos)- Contro il blocco di prezzi e tariffe proposto dal segretario generale della cgil Bruno Trentin, torna a schierarsi il leader della cisl Sergio D'Antoni. ''Il problema vero non e' quello di avallare o meno un eventuale blocco, quanto invece la necessita' di pervenire ad una efficace politica dei redditi'', ha sostenuto il numero uno della confederazione di via po' intervenuto oggi ad un incontro con i quadri sindacali della regione svoltosi a trieste.

''Va realizzata - ha insistito D'Antoni- una politica di tutti i redditi, utilizzando lo strumento fiscale per reperire lo strumento fiscale per reperire maggiori entrate dai settori che non sono soggetti alla concorrenza internazionale, come il lavoro autonomo''.

''L'accordo del 10 dicembre- ha proseguito D'antoni- anche se parziale, si muove in questa ottica ma bisognera' tenere fede all'impEgno siglato da tutte le parti''.

Oltre a respingere l'ipotesi di blocco dei prezzi e dei salari, D'Antoni ha polemizzato con Trentin anche sull'iniziativa, da lui preannunciata, di ricorrere alla magistratura se gli imprenditori non pagheranno lo scatto di maggio. ''Il problema - ha detto d'antoni- va risolto con la trattativa, da avviare entro e non oltre il primo di giugno. risolvere il problema con le cause sarebbe distorsivo e controproducente''.

(MCC/BB/ADNKRONOS)