CENTESIMUS ANNUS: PININFARINA SI CONFESSA (3)
CENTESIMUS ANNUS: PININFARINA SI CONFESSA (3)

(ADNKRONOS) - LA ''CENTESIMUS ANNUS'', PER PININFARINA PRENDE INOLTRE ATTO CHE ''L'ECONOMIA DI MERCATO RAPPRESENTA OGGI IL RIFERIMENTO ESSENZIALE E, CREDO SI POSSA DIRE, UNICO PER LO SVILUPPO DEGLI ANNI FUTURI''. NELL'ENCICLICA NON MANCANO PERO' CRITICHE NEI CONFRONTI DEL SISTEMA CAPITALISTA, CHE IL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA RIGETTA AGGIUNGENDO: ''IL VALORE DI QUESTA AFFERMAZIONE NON VIENE INFICIATO , A MIO AVVISO, DA ALCUNE ARGOMENTAZIONI DI ORDINE MORALE CHE ATTRIBUISCONO AL CAPITALISMO RESPONSABILITA' CHE NON GLI COMPETONO''.

RESPONSABILITA' CHE PININFARINA ELENCA: IL CONSUMISMO, L'EDONISMO, L'ALIENAZIONE, L'EMARGINAZIONE, PER POI AFFERMARE:''SI TRATTA DI ARGOMENTAZIONI CHE SEMBRANO AFFIDARE AL SISTEMA ECONOMICO NON UN COMPITO CHE GLI E' PROPRIO, DI CREARE E DIFFONDERE IL BENESSERE, MA DI LIBERARE L'UOMO DALL'EGOISMO. SE EDONISMO, ALIENAZIONE, EMARGINAZIONE SONO PRESENTI NELLE ECONOMIE CAPITALISTICHE - CONCLUDE PININFARINA - CIO' E' DOVUTO A INEFFICIENZE E DISTORSIONI CHE NON DIPENDONO DAGLI OBIETTIVI PERSEGUITI, MA CHE NE SONO ANZI IN CONTRASTO''. (SEGUE)

(CAR/LR/ADNKRONOS)