FORZE DELL'ORDINE: DIRSTAT - IMMEDIATA PEREQUAZIONE
FORZE DELL'ORDINE: DIRSTAT - IMMEDIATA PEREQUAZIONE

Roma, 18 feb. (adnkronos) - Dopo le forze di polizia, anche i dirigenti dello stato chiedono una maggiore perequazione dei trattamenti economici tra l'amministrazione dello stato e gli altri comparti pubblici (sanita', enti locali, ecc.). In una lettera al governo e al presidente della repubblica, la Dirstat sottolinea che ''nel momento in cui si e' deciso di procedere all'equiparazione retributiva tra la varie forze di polizia, un'immediata parificazione tra i trattamenti economici dei funzionari direttivi e dirigenti dello stato diventa un atto dovuto''.

L'esigenza di porre riparo a tutte le situazioni di discriminazione e svantaggio che si sono accumulate negli anni -aggiunge la dirstat- non puo' essere limitata a quei settori che attirano maggiormente l'attenzione degli organi di informazione e dell'opinione pubblica.

La Dirstat, che definisce ''vergognosi in termini assoluti'' gli stipendi dei dirigenti, chede in particolare che venga estesa a tutte le amministrazioni dello stato la norma che prevede il beneficio dell'attribuzione dello stipendio di primo dirigente e dirigente superiore al maturare, rispettivamente, di 15 o 25 anni di servizio.

(red/gs/adnkronos)