POLITICA LAVORO: FORUM ALLA CONFAGRICOLTURA
POLITICA LAVORO: FORUM ALLA CONFAGRICOLTURA

Roma, 18 feb. (adnkronos) - Si e' svolta oggi a Roma nella sede della Confagricoltura, la quarta sessione del ''forum'' sul diritto e la politica del lavoro, che si tiene per iniziativa della facolta' di Scienza politiche della libera universita' internazionale degli studi sociali e dell'Ecol, l'Agenzia per la promozione di studi di economia e lavoro presieduta dal Presidente della Confcommercio Colucci, vicepresidenti Mortillaro e Spalanzani.

Tema della sessione e' stata l'attivita' della Corte costituzionale, e gli indirizzi da essa seguiti, in materia di diritto del lavoro. Dopo una introduzione del coordinatore della sessione, il giudice costituzionale francesco Greco che di molte sentenze della Corte su temi lavoristici e' stato redattore, ha svolto la relazione Ombretta Fumagalli Carulli, che alla sua qualita' di deputato alla camera aggiunge le qualifiche di professore ordinario nell'universita' cattolica di Milano e di ex componente del Consiglio superiore della magistratura. Nella relazione, sottolineato il ruolo che la giuirisprudenza costituzionale ha di fatto assunto nel sistema di produzione normativa del diritto del lavoro, viene posta in rilievo una duplicita' di indirizzi giurisprudenziali della Corte, interventista, talvolta anche in funzione suppletiva, in materia di rapporto individuale di lavoro, di avallo delle scelte del legislatore in materia di diritto sindacale.

La relazione Fumagalli e' stata commentata e ripresa negli interventi di Antonio Martone, magistrato e componente del Cnel, e di Carlo Mezzanotte, professore di diritto costituzionale nella Luiss, che hanno posto in particolare risalto le implicazioni e gli effetti di taluni indirizzi della Corte e di alcune sue specifiche enunciazioni.

(com/gs/adnkronos)