PRODUZIONE INDUSTRIALE: NEL 91, MENO 2,1 PER CENTO
PRODUZIONE INDUSTRIALE: NEL 91, MENO 2,1 PER CENTO

roma, 18 feb. (adnkronos) - si e' chiuso - INFORMA L'ISTAT - con un calo del 2,1 per cento il bilancio 1991 dell'attivita' produttiva. la produzione e' diminuita, in particolare, nel comparto dei prodotti metalmeccanici, che perdono 6,4 punti percentuali, e nel settore dei mezzi di trasporto, con meno 4,7. segno negativo anche per i minerali e prodotti non metallici (-2,2), prodotti chimici (-2,9) e tessili (- 1,6). si e' invece incrementata del 4,1 per cento la produzione dei minerali ferrosi e non, cosi' come guadagna un punto rispetto al 90 il comparto dei tabacchi e dei generi alimentari e dei prodotti energetici.

sempre nel corso del '91, perdono terreno i beni di investimento, che scendono di quasi 6 punti rispetto all'anno precedente. un CALO imputabile al settore delle macchine e apparecchi, che perdono il 9,4 per cento, e compensato, almeno in parte, dall'aumento dell'1,8 per cento registrato nell'industria delle costruzioni navali. (segue)

(red/BB/ADNKRONOS)