G.B.: INNOCENTE SCARCERATO DOPO 16 ANNI
G.B.: INNOCENTE SCARCERATO DOPO 16 ANNI

Londra, 18 feb (ADNKRONOS/DPA)- L'ergastolano britannico Stefan Kiszko e' stato scarcerato dopo 16 anni di prigione dalla Corte di Appello di Londra perche' giudicato non colpevole dello stupro ed omicidio di una ragazza di undici anni attribuitogli nel 1976. La Corte d'Appello ha sentenziato che, a causa di un disturbo congenito, Kiszko non poteva aver eiaculato il seme ritrovato sul corpo della vittima. La polizia dello Yorkshire sarebbe anche stata a conoscenza di quest'impossibilita' dell'imputato ad eiaculare, ma non ne avrebbe informato la difesa. Kiszko, attualmente ricoverato in una clinica psichiatrica, non avrebbe d'altronde tentato di difendersi: ai tempi del processo, l'uomo ''confesso''' l'omicidio della bimba e racconto' di aver molestato sessualmente in modo esibizionistico altre tre giovani, che successivamente negarono il fatto.

(lun/BB/ADNKRONOS)