INDIA: RESSA ALLA VASCA SACRA - 60 MORTI
INDIA: RESSA ALLA VASCA SACRA - 60 MORTI

Nuova Delhi, 18 feb. (ADNKRONOS/DPA)- Sessanta persone sono morte schiacciate ed altre 50 sono rimaste gravemente ferite in India nella soffocante ressa provocata dal massiccio aflusso di fedeli alla vasca sacra di un tempio hindu' a Kumbakonam, nello stato meridionale del Tamil Nadu. L'agenzia ufficiale indiana ''Uni'' informa che la tragedia e' avvenuta durante il celebre festival religioso del ''Mahamakham'', una celebrazione che si verifica ogni 12 anni in occasione dell'allineamento cosmologico tra il Sole, la Luna piena, il pianeta Giove e la Terra.

La ressa avrebbe provocato il crollo di un edificio adiacente che ospitava la sede del comitato di volontari hindu ''Vishwa Hindu Parishad'', seppellendo le vittime, tra le quali figurano almeno 30 donne. Al crollo e' scampato per un pelo il governatore del Tamil Nadu, Jayalalitha. Secondo la tradizione hinduista, la forza gravitazionale esercitata congiuntamente dai corpi celesti allineati durante il ''Mahamakham'' fa scaturire l'acqua dalle 20 sorgenti sacre distribuite all'interno dei 12.500 metri quadrati della vasca sacra di Kumbakonam, provocando un flusso che avrebbe il potere di detergere i peccati dei fedeli.

(lun/PE/ADNKRONOS)