JUGOSLAVIA: INIZIATI I PREPARATIVI PER CASCHI BLU (2)
JUGOSLAVIA: INIZIATI I PREPARATIVI PER CASCHI BLU (2)

(Adnkronos) - L'operazione caschi blu e' stata esaminata oggi dalla cosiddetta presidenza jugoslava, ovvero dal gruppo serbo e montenegrino nell'ex massima istituzione federale e a Knin dalla corrente ultranazionalista della rivolta serba in Croazia. E' tornato infatti a riunirsi il cosiddetto parlamento della Kraijna o meglio quella parte dell'assemblea che non ha votato per l'esautorazione di Milan Babic, fino a pochi giorni fa capo indiscusso delle aree secessioniste. La seduta e' stata sospesa dopo meno di un'ora e aggiornata a venerdi' prossimo. I presenti, in assenza dello stesso Babic e del suo ex braccio destro, Milan Martic, capo della polizia a Knin, sono pervenuti comunque a due decisioni.

In primo luogo e' stato rinviato sine die l'annunciato referendum sull'arrivo dei caschi blu. La consultazione era prevista per il prossimo fine settimana.

Come secondo punto e' stata inviata una lettera al segretario generale dell'Onu Boutros Ghali sollecitandolo a non proporre per ora l'invio delle forze di pace nella Kraijna e chiedendo che quest'area venga inclusa a pieno titolo nelle trattative sulla soluzione della crisi. Viene annunciato inoltre che non si procedera' come chiesto dal piano Vance al disarmo delle milizie serbe. (SEGUE).

(DAC/BB/ADNKRONOS)