CONFINDUSTRIA: CARIGLIA - STABILITA' PER RILANCIO ECONOMIA
CONFINDUSTRIA: CARIGLIA - STABILITA' PER RILANCIO ECONOMIA

Genova, 6 Mar. - (Dall'inviato dell'Adnkronos - Luisa Cordova) - ''La stabilita', l'efficienza e la credibilita' dell'esecutivo rappresentano la condizione per superare l'attuale precarieta' dei governi italiani''. una condizione indispensabile affinche' anche i problemi dell'economia trovino una soluzione. Il segretario del Partito Socialdemocratico, Antonio Cariglia, rilancia al convegno della Confindustria ''l'Italia in Europa: sviluppo, concorrenza, liberta''' la ''ricetta'' che il suo partito da tempo propone : Un patto politico tra i partiti dell'attuale maggioranza ''che dia vita, sulla base di un programma comune, a una coalizione idonea alla guida del paese per l'intera legislatura''.

''tutti i problemi che incombono sul paese e la cui soluzione puo' contribuire all'inserimento a pieno titolo dell'Italia nel contesto europeo -afferma cariglia- possono essere affrontati con strumenti adeguati soltanto in un contesto di stabilita' politica''.

Oltre al patto, sono pero' necessarie anche riforme istituzionli ed elettorali. E anche su questi temi Cariglia ha una proposta: elezione diretta del Capo dello Stato con gli stessi poteri attribuitigli attualmente dalla Costituzione; una legge elettorale che favorisca le alleanze tra i partiti prima delle elezioni; rafforzamento dell'esecutivo attraverso l'introduzione della figura di un primo ministro eletto dalle camere riunite e responsabile unico della politica del governo e della scelta dei suoi ministri; introduzione nel parlamento della sfiducia costruttiva. (Segue)

(Cor/zn/adnkronos)