RAIUNO: AL VIA IL NUOVO ''TELEGIORNALE UNO''
RAIUNO: AL VIA IL NUOVO ''TELEGIORNALE UNO''

ROMA, 6 MAR - (ADNKRONOS) - Prendera' il via martedi' prossimo (slitta di un giorno a causa dello sciopero ''fatto per solidarieta' con i colleghi della carta stampata, ma con lo stomaco che ci ribolle'' - confessa il direttore del TG1) il nuovo ''Telegiornale Uno''. Sei donne alla conduzione, studio nuovo, nuove sigle, scenografia rinnovata da Gianni Boncompagni (realizzata negli studi di Cinecitta') che mostra una redazione giornalistica al lavoro e la scritta per intero del nome della testata con tre colori (rosa, celeste e blu) a seconda delle edizioni. Queste le novita' del neo-telegiornale, illustrate oggi a Viale Mazzini dal direttore del TG1 Bruno Vespa.

Lilli Gruber, Claudia D'Angelo, Angela Buttiglione, Manuela Lucchini, Tiziana Ferrario e Maria Luisa Busi, sono le giornaliste che si alterneranno nell'arco della prima settimana inaugurale alla conduzione delle undici edizioni. Perche' tutte donne? ''La scelta e' stata abbastanza casuale - ha spiegato Vespa - nel senso che non abbiamo detto facciamo un Telegiornale con le donne, ma abbiamo scelto dei colleghi bravi e poi ci siamo accorti che erano tutte donne. Ma non e' una cosa voluta''. Non totalmente concorrente con il Tg5, ''perche', mentre quello e' basato completamente sulla cronaca, noi riteniamo che il telegiornale debba anche avere pagine di politica, economia ed esteri proprio come un vero giornale - ha proseguito Vespa - il nuovo Tg1 parte con otto milioni di telespettatori all'attivo. Tra le novita' dell'edizione delle 18.00, una rubrica filatelica curata da esperti, ed una di fotografia. Per la nuova formula del Tg delle 24.00 bisognera' invece aspettare il 7 aprile. (segue)

(red/zn/adnkronos)