AMBIENTE: DAL '93 SUPERPETROLIERE ''CORAZZATE'' (RIF.N.225)
AMBIENTE: DAL '93 SUPERPETROLIERE ''CORAZZATE'' (RIF.N.225)

tokyo, 9 mar. (adnkronos/jjp)- Niente piu' exxon-Valdez: dal luglio 1993 tutte le superpetroliere dovranno essere costruite con il doppio scafo per evitare disastri ambientali come quello che la exxon provoco' in alaska nel 1989. Lo ha deciso, secondo fonti del ministero dei trasporti giapponese, l'IMO (international maritime organization) nella riunione tenuta a Londra dalla commissione per la protezione dell'ambiente marino.

La nuova strategia ambientalista del massimo organismo internazionale per gli "affari di mare", prevede che tutte le navi cisterna di dislocamento superiore alle 5mila tonnellate che andranno in cantiere DAL '93 dovranno essere progettate con il doppio scafo ''anti sversamento'', CHE LIMITI CIOE' I RISCHI DI FUORUSCITA DI GREGGIO in caso di collisione.

Analoga protezione dovra' comunque essere applicata alle navi che, gia' in costruzione, saranno varate dopo il luglio 1996. Ne' ci saranno esenzioni per le cisterne piu' piccole, vale a dire quelle che dislocano da 600 a 5mila tonnellate, che dovranno avere strutture di protezione, pur se limitate ad una semplice doppia chiglia.

(maz/PE/ADNKRONOS)