AMBIENTE: GREENPEACE, PETROLIERE A DOPPIO SCAFO
AMBIENTE: GREENPEACE, PETROLIERE A DOPPIO SCAFO

Roma, 9 mar. (adnkronos) - A circa un anno dall'incidente della motocisterna Haven, l'associazione ecologista internazionale Greenpeace propone all'Organizzazione Marittima Internazionale di obbligare alla costruzione delle petroliere con un doppio scafo. Secondo Greenpece le norme fissate in un meeting a Londra vanno incontro alla necessita' di diminuire i rischi da inquinamento del mare, dovuti alla fuoriuscita di petrolio a seguito di collisioni.

''Studi scientifici hanno dimostrato che con questo semplice accorgimento i rischi di questi disastri diminuirebbero dell'80 per cento - ha detto Clifton Curtis di Greenpeace - eppure la decisione dell'IMO prevede tempi di adeguamento troppo lunghi proprio per le vecchie ed enormi petroliere, cioe' per le imbarcazioni piu' a rischio, fissando la data dell'anno 2020 come termine ultimo entro il quale tutti i paesi dovranno adeguarsi''.

Un passo avanti ed uno indietro per l'associazione ecologista, perche', per esempio, paesi come gli usa avevano gia' deciso autonomamente di assumere questi provvedimenti entro il 1995 e molti paesi in via di sviluppo si sono fatti promotori di richieste analoghe.

(red/gs/adnkronos)