CAMBOGIA: SOLOMON A PHNOM PENH
CAMBOGIA: SOLOMON A PHNOM PENH

PHNOM PENH, 9 MAR. (ADNKRONOS/DPA) - Richard Solomon, assistente del segretario di Stato per gli affari del sudest asiatico, e' arrivato oggi a Phnom Penh per discutere la questione dei MIA, i soldati americani dispersi in azione durante la guerra del Vietnam, e per appoggiare il piano di pace delle Nazioni Unite, siglato lo scorso ottobre a Parigi che prevede lo schieramento in Cambogia di una forza di pace -forte di ventimila uomini tra militari e civili- fino alla convocazione delle elezioni generali il prossimo anno.

Nel corso della sua visita di tre giorni, Solomon incontrera' il presidente del Consiglio Supremo cambogiano (Snc), il principe Norodom Sihanouk, il primo ministro Hun Sen e il ministro degli esteri Hor Namhong. Prima di raggiungere la Cambogia la delegazione americana ha fatto una breve sosta in Vietnam dove ha avuto colloqui definiti ''soddisfacenti'' con i funzionari vietnamiti per risolvere una volta per tutte la questione degli oltre 2.200 soldati americani di cui si sono perse le tracce dall'epoca della guerra del Vietnam, conclusasi di fatto nel 1975 quando i governi filoamericani di Phnom penh e Saigon furono rovesciati dalle forze comuniste.

(ROB/gs/adnkronos)