DIFESA: L'ITALIA (2)
DIFESA: L'ITALIA (2)

(adnkronos) - L'accordo del 1990 prevedeva che, quale compensazione all'acquisizione italiana dei ''Patriot'', gli Stati Uniti avrebbero acquistato sistemi di difesa aerea italo-elvetici ''Spada Sky-guard'' (realizzati dall'Alenia e della Contraves) per la difesa delle basi degli Stati Uniti in Italia, dell'ammontare equivalente a 600 milioni di dollari. Come Cheney ricorda a Rognoni, l'attuazione dell'accordo implicava la ratifica da parte dei due parlamenti. Ora dopo due anni, il segretrario alla Difesa degli Stati Uniti fa presente al collega italiano come a Washington il Congresso abbia sanzionato tale ratifica e che i primi componenti del sistema ''Patriot'' destinati ad essere forniti direttamente dagli Stati Uniti all'Italia sono pronti per la consegna.

A questo punto Cheney chiede che cosa e' stato fatto in Italia: Il fatto e' che, con gli ordinari bilanci dell'Aeronautica militare quasi del tutto assorbiti dai cacciabombardieri AMX (fermi dopo l'incidente del 4 febbraio) e per lo sviluppo del caccia europeo EFA (dall'incerto futuro), ai vertici del Ministero della Difesa s'e' sempre sperato di ottenere per il finanziamento del programma ''Patriot'' una legge speciale, che nella realta' e' rimasta semplicemente un proposito. (segue)

(aes/gs/adnkronos)