ERIDANIA: FATTURATO OLTRE 10 MILA MILIARDI, BERTOLLI NEL MIRINO
ERIDANIA: FATTURATO OLTRE 10 MILA MILIARDI, BERTOLLI NEL MIRINO

Verona, 9 mar. (Dall'inviato dell'Adnkronos, Nunzia Penelope) - Il fatturato vola oltre i 10 mila miliardi, l'utile operativo netto aumenta, rispetto al 90 del 12 per cento, il margine operativo lordo e' superiore ai 1000 miliardi pari a un incremento del 15 per cento sul '90, il rapporto indebitamento-mezzi propri e' attorno allo 0.75 per cento. Sono questi i risultati consolidati di gruppo presentati oggi a Verona dal presidente dell'Eridania, Renato Picco.

Per quanto riguarda la capogruppo Eridania, l'utile netto di esercizio del '91, segnera' un incremento rispetto al '90 del 15 per cento, e agli azionisti sara' distribuito un dividendo ''non inferiore a quello dell'anno scorso''.

Negli ultimi mesi, il gruppo agroalimentare che fa capo ai ferruzzi ha messo a segno una lunga serie di operazioni, di espansioni, di operazioni sull'estero attraverso acquisizioni e joint-ventures: in Francia, si e' accaparrata la Ducros, in Canada, con la Csp food ha dato vita alla Canamera, 750 miliardi di fatturato (nel settore dei semi oleosi), in Ungheria, infine, ha acquisito il settore triturazione semi oleosi della Nmv e partecipa al 20 per cento con la Unileve nel settore delle margarine e dei detergenti. (segue)

(nnz/gs/adnkronos)