I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO

NAPOLI. COSSIGA TORNA ALLA CARICA CONTRO ANDREOTTI: NEL CORSO DELLA SUA BREVE VISITA NEL CAPOLUOGO CAMPANO, IL CAPO DELLO STATO E' TORNATO A CHIEDERE AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI RITRATTARE LE ACCUSE RIVOLTE NEI SUOI CONFRONTI, DOPO LA CADUTA IN PARLAMENTO DELLA LEGGE SULL'OBIEZIONE DI COSCIENZA, OPPURE DI DARGLI APERTAMENTE DEL 'FELLLONE'. DA FIRENZE, INTANTO, IL SEGRETARIO DEMOCRISTIANO, FORLANI, CERCA DI SDRAMMATIZZARE, MINIMIZZANDO I TERMINI DELLA CONTESA E INVITANDO COSSIGA E ANDREOTTI AD INCONTRARSI PER UN RECIPROCO CHIARIMENTO.

MILANO. IL SEGRETARIO SOCIALISTA CRAXI, IN UN INTERVENTO SVOLTO A CERNOBBIO E' TORNATO A RESPINERE L'IPOTESI DI UN GOVERNO COSTITUENTE CHE, HA DETTO, SERVIREBBE SOLO A MASCHERARE UN'IPOTESI DI MAGGIORANZA TRA DEMOCRISTIANI E PARTITO DEMOCRISTIANO DELLA SINISTRA. CRAXI HA ANCHE INVITATO OCCHETTO A DIRE LE COSE COME STANNO, E CIOE' CHE IL SUO PARTITO E' PRONTO AD ALLEARSI CON QUELLO DEMOCRISTIANO.

GENOVA. E' TREGUA ARMATA FRA POLITICI E IMPRENDITORI. QUESTI ULTIMI, PUR ATTENUANDO I TONI ASPRI DEI MESI SCORSI SONO TORNATI A CRITICARE IL MONDO POLITICO CHIEDENDO SCELTE CHIARE IN VISTA DELL'ORMAI PROSSIMA UNIFICAZINE DEI MERCATI EUROPEI. IL PRESIDENTE DELLA FIAT, AGNELLI, IN PARTICOLARE SI E' MOSTRATO CAUTAMENTE OTTIMISTA SULLE POSSIBILITA' CHE L'ITALIA POSSA, IN TRE ANNI E MEZZO, RIAGGANCIARE IL TRENO EUROPEO.

ROMA. RAI-TV SEVERA CON I CANDIDATI ALLE PROSSIME ELEZIONI. APPLICANDO ALLA LETTERA LE DISPOSIZIONI DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULLE PRESENZE TELEVISIVE DEI CANDIDATI, L'ENTE PUBBLICO HA ANNULLATO DUE TRASMISSIONI SPORTIVE CHE AVEVANO DUE CANDIDATI ELETTORALI PER PROTAGONISTI. SABATO SCORSO E' SALTATO, SU RAIDUE, IL MATCH DEL PESO MASSIMO FRANCESCO DAMIANI, CANDIDATO REPUBBLICANO, E DOPODOMANI NON CI SARA' LA DIFFERITA DELLA 'MARATONINA' OLIMPICA CON GELINDO BORDIN, CANDIDATO SOCIALISTA. RISCHI ANCHE PER LA TRASMISSIONE DELLA COPPA DAVIS DI TENNIS, IN PROGRAMMA PER FINE MARZO, SE SARA' CONVOCATO NELLA NAZIONALE ITALIANA PAOLO CANE', ANCH'ESSO CANDIDATO SOCIALISTA. (SEGUE)

(RED/zn/adnkronos)