I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

ROMA. IL GIUDICE ISTRUTTORE ROSARIO PRIORE, CHE INDAGA SULLA STRAGE DI USTICA, SI E' RECATO NEI GIORNI A WIESBADEN, IN GERMANIA, PER VERIFICARE SE LA TRAGEDIA DI RAMSTEIN, NELLA QUALE PERSERO LA VITA DUE PILOTI DELLA PATTUGLIA ACROBATICA NAZIONALE, FOSSE IN QUALCHE MODO DA COLLEGARSI CON L'ABBATTIMENTO DEL DC-9 DELL'ITAVIA NEL MARE DI SICILIA. L'ESITO DELLA MISSIONE DEL GIUDICE, CHE PERALTRO HA RACCOLTO ALTRO MATERIALE RELATIVO AL MIG LIBICO CHE SI SHCIANTO' NEGLI STESSI GIORNI SULLA SILA, E' STATO NEGATIVO.

FROSINONE. IL PRIMARIO E PROPRIETARIO DELLA CLINICA SANT'ANNA DI CASSINO, ANTONIO DI BLASIO, E' STATO RINVIATO A GIUDIZIO, INSIEME AD ALTRE DIECI PERSONE TRA MEDICI E INFERMIERI DEL NOSOCOMIO. DOVRANNO RISPONDERE DAVANTI AL PRETORE DELL'ACCUSA DI AVER CAUSATO FERITE AD UNA NEONATA, ANNA CHIARA DE ANGELIS, CHE SAREBBE STATA ESPOSTO, PER IMPRUDENZA, NEGLIGENZA E IMPERIZIA, AD UNA LAMPADA PER LA FOTOTERAPIA CHE LE AVREBBE PROVOCATO NEI PRIMI QUATTRO GIORNI DI VITA, USTIONI DI SECONDO GRADO AL TORACE.

CATANIA. E' FINITO IN MANETTE ANTONIO FERRERA, 42 ANNI, IL PIU' GIOVANE DEI TRE FRATELLI CAVADDUZZO, UNA DELLE PIU' ANTICHE FAMIGLIE MAFIOSE CATANESI. L'UOMO, LATITANTE DAL 1.MO FEBBRAIO SCORSO, E' STATO CATTURATO LA NOTTE SCORSA DAGLI AGENTI DELLA SQUADRA MOBILE DI CATANIA, NELL'ESTREMA PERIFERIA DELLA CITTA'.

NAPOLI. DUE OPERAZIONI CONDOTTE DALLA POLIZIA A CASOLA DI CAIVANO HANNO PORTATO ALL'ARRESTO DI UN PERICOLOSO PREGIUDICATO, FRANCO CELIENTO, E DI UNO SPACCIATORE DI SOSTANZE STUPEFACENTI. GLI AGENTI DEL COMMISSARIATO DI AFRAGOLA HANNO ANCHE SCOPERTO UNA MASSERIA NELLA QUALE SI EFFETTUAVANO PROCESSI E SENTENZE DI MORTE NEI CONFRONTI DI CAMORRISTI CHE VOLEVANO USCIRE DALL'ORGANIZZAZIONE CRIMINALE. (SEGUE)

(RED/GS/ADNKRONOS)