ISRAELE: MORTO BEGIN
ISRAELE: MORTO BEGIN

Tel Aviv, 9 mar (adnkronos/dpa) - Menachem begin, l'ex primo ministro israeliano premio Nobel per la Pace per gli accordi di Camp David con l'Egitto di Anwar Sadat del 1979, e' spirato nella notte fra domenica e lunedi' nell'ospedale in cui era stato ricoverato d'urgenza il tre marzo in seguito ad un gravissimo infarto che gli aveva provocato un'emiplegia dal lato sinistro. Da sabato sera, dopo un intervento per l'inserimento di un pacemaker, i medici disperavano di salvare l'ex premier, che aveva 78 anni, e avevano consigliato ai famigliari di restare al suo capezzale perche' la fine era imminente.

L'annuncio ufficiale del decesso e' stato dato alle cinque del mattino, le quattro in Italia, da Radio Israele, che ha parlato di grave lutto per la nazione e annunciato una riunione straordinaria del governo per discutere solenni funerali di Stato per Begin. Il decesso, ha detto il capo del centro medico Ichilov di Tel Aviv, dove Begin era stato ricoverato fin dal primo momento, e' avvenuto alle 3,30 locali, le 2,30 in Italia, dopo una serie di tentativi di rianimazione. (segue)

(cab/zn/adnkronos)