NUCLEARE: SEUL LANCIA UN APPELLO A PYONGYANG
NUCLEARE: SEUL LANCIA UN APPELLO A PYONGYANG

Seul, 9 mar (adnkronos/dpa)- Le due Coree rimangono divise dal contenzioso sul nucleare: il presidente Roh Tae Woo ha lanciato oggi un appello chiedendo a Pyongyang di risolvere ''immediatamente'' la questione, permettendo agli ispettori internazionali di visitare gli impianti nucleari. Se la richiesta non verra' esaudita, il processo di distensione entrera' in una fase molto difficile, ha aggiunto il capo di stato sudcoreano, facendo allusione agli storici trattati sottoscritti recentemente dalle due Coree.

Si e' conclusa oggi con un nulla di fatto la riunione del comitato congiunto incaricato dell'attuazione del trattato, entrato in vigore alla meta' del mese di febbraio. Le parti hanno deciso di aggiornare i lavori alla fine di marzo.

La Corea del sud ha particolarmente insistito sul fatto che ogni ulteriore progresso sulla strada della riconciliazione tra le due Coree dipendera' dal raggiungimento di un accordo sulle ispezioni nucleari nella Corea del nord. Argomento che avrebbe dovuto essere oggetto di un incontro previsto per domani.

(cin/as/adnkronos)