PRESIDENZIALI: HARKIN RINUNCIA
PRESIDENZIALI: HARKIN RINUNCIA

Washington, 9 mar. (adnkronos) - Un altro dei ''nani'' democratici ha deciso di rinunciare alla corsa presidenziale: il senatore Tom Harkin ha annunciato oggi pomeriggio a Washington la sua intenzione di uscire dalla campagna elettorale e lasciare spazio vitale agli altri candidati democratici.

Fanalino di coda del partito, il senatore dello Iowa non era riuscito finora che a conquistare il voto tre caucus, (le assemblee di partito), quello del suo stato compreso, senza riuscire ad imporsi in nessuna delle primarie. I suoi voti ''sudisti'' -gli avevano confermato l'appoggio undici organizzazioni sindacali, tra cui la United Auto Workers, la Mine Workers, la Communication Workers e la International Union of Electrical Workers- potrebbero ora confluire sul numero due tra i candidati democratici, l'ex senatore del Massachusetts, Paul Tsongas.

(cab/pe/adnkronos)