RANDAGISMO: CIRCOLARE DE LORENZO
RANDAGISMO: CIRCOLARE DE LORENZO

ROMA, 9 MAR. - (ADNKRONOS) - Il ministro della Sanita', On. Francesco De Lorenzo, ha inviato allre Regioni ed alle competenti autorita' la circolare esplicativa la legge quadro 281/91. Si tratta della legge quadro in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo (legge 14/8/91 n. 281), pubblicata sulla G.U. del 30 agosto 1991. il Ministero della Sanita' ha gia' attivato tutti i provvedimenti di sua competenza per l'attuazione di questa legge.

Infatti, il ministro De Lorenzo ha inviato alle REgioni una lettera in cui si richiama l'attenzione sui fissati criteri di riparto del fondo, previsto con lo stanziamento di 1 miliardo. In tal senso la conferenza stato-Regioni dovra' ''esprimere il proprio motivato parere''.

In attesa dell'adeguamento dei provvedimenti regionali ai principi informatori di questa legge e di acquisire i primi riscontri oggettivi, si e' rittenuto opportuno addivenire ad un criterio di ripartizione del fondo, di cui all'art. 8 della legge in questione, avendo come riferimento degli indicatori sul territorio.

e' stato percio' istituito nello stato di previsione della spesa del Ministero un apposito capitolo, correlato con quello di entrata, con la seguente dizione: ''fondo da ripartire tra le regioni e le province autonome di Trento e di bolzano per la realizzazione degl interventi in materia di animali d'affezione e prevenzione del randagismo''.

(com/as/adnkronos)