TEATRO: MARIANGELA MELATO IN ''LA BISBETICA DOMATA''
TEATRO: MARIANGELA MELATO IN ''LA BISBETICA DOMATA''

ROMA, 9 MAR. (ADNKRONOS) - Tre ''prime volte'' accompagnano Mariangela Melato nel suo nuovo lavoro teatrale: debutto in uno spettacolo estivo, debutto con il regista Marco Sciaccaluga, e debutto con l'attore Franco Branciaroli. Lo spettacolo in questione e' ''La bisbetica domata'' di William Shakespeare (tradotta da Masolino D'Amico) che debuttera' il 23 luglio prossimo (repliche fino al primo agosto) in prima nazionale al Teatro Romano di Verona nell'ambito dell'Estate Teatrale Veronese. Prodotta dal Teatro Eliseo di Roma e dal Teatro De Gli Incamminati, la piece oltre alla Melato e a Branciaroli (attualmente impegnato nel ''Cirano''), ha tra gli interpreti Camillo Milli e Valentina Sperli'. Le scene sono di Hayden Griffin. I costumi di Carlo Diappi.

''Iniziare un lavoro teatrale e' un po' come partire per il Far West con una diligenza: si sa dove si e' diretti, si sa cosa ci si porta dietro, ma spesso non si sa dove si arriva. - ha detto Sciaccaluga nel corso della conferenza stampa - Comunque, sono emozionato e felice per aver avuto il comando di questa nave che si appresta a partire. Tra l'altro, realizzando questo spettacolo corono il sogno della mia vita che e' quello di lavorare con la Melato e anche con Franco. La storia dello shakespeare veronese e' molto ricca di fascino, pero' diro' poco sulla commedia perche' trovo imbarazzante per un regista fare una specie di riassunto critico su quello che sta per mettere in scena. Ogni volta si ha come l'impressione di trovarsi di fronte ad un universo sconosciuto. Di certo posso dire che per questo lavoro pensiamo ad una commedia molto falstaffiana''. (segue)

(red/pe/adnkronos)