TELECAPODISTRIA: BINDI (DC) - INTERVENGA LA RAI
TELECAPODISTRIA: BINDI (DC) - INTERVENGA LA RAI

roma 9 mar. - (adnkronos) - ''la rai deve intervenire in aiuto dell'emittente della minoranza italiana, di telecapodistria che non puo' trasmettere il segnale in granparte dell'istria ed in dalmazia, oggi territori croati''. lo ha dichiarato il consigliere della rai sergio bindi (dc), il quale ha aggiunto: ''la giusta solidarieta' dell'italia verso la croazia non puo' essere ripagata dal governo di zagabria, impedendo l'estensione del sengale di capodistria su gran parte del territorio istriano.

''tale divieto -prosegue bindi- impedisce alla minoranza italiana di avere una propria tv quale mezzo di comunicazione e informazione, dunque come importante collegamento anche sotto il profilo etnico. credo che il ministero degli esteri italiano interverra' per far rientrare una tale ingiustizia.

''comunque -ha concluso bindi- e' opportuno che nell'assegnazione delle frequenze si consideri telecapodistria che, della nostra costa adriatica, potrebbe irradiare il suo segnale in tutta l'italia e la dalmazia. inoltre, la rai deve assumere urgenti iniziative per aiutare questa emittente che nella nuova situazione della slovenia e della croazia, rimane un indispensabile punto di riferimento per la minoranza italiana''.

(com/zn/adnkronos)