VETRO: IL ''RICICLAGGIO A COLORI''
VETRO: IL ''RICICLAGGIO A COLORI''

roma 9 mar. - (adnkronos) - e' il rifiuto piu' riciclato d'italia, in testa alle classifiche con il lusinghiero primato di 700 mila tonnellate riutilizzate in un solo anno: l'unico prodotto recuperato in quantita' tali da consentire ad una bottiglia su due di ''vivere un'altra vita''. e' la carta d'identita' del vetro, un materiale che raccolto e riciclato consente di risparmiare -come si legge nello speciale adnkronos territorio e ambiente di questa settimana- oltre 100 miliardi sulle spese di smaltimento, ma anche di consumare quasi 50 mila tep di energia in meno all'anno.

un risultato che ha permesso all'italia di piazzarsi terza in europa, dopo germania e francia per la quantita' di rottame riusato, in gran parte grazie ad una tradizione consolidata, al dinamismo del settore, e a un consorzio di riciclaggio ben avviato.

ma il rottame di vetro potrebbe avere sbocchi piu' vasti e un mercato ancora piu' interessante se si riuscisse a separarlo per colore: verde, bianco e ambra. i frammenti miscelati infatti, possono essere utilizzati solo per produrre vetro scuro; per il vetro ambra se ne possono aggiungere percentuali minime, mentre per quello bianco o mezzo bianco, nessuna. la selezione per colore pero' e' un'operazione ancora molto difficile e costosa (non esistono macchinari e la raccolta separata e' complicata), ma a giudizio unanime degli addetti ai lavori, si tratta senz'altro della nuova frontiera della lavorazione del vetro. (segue)

(ata/zn/adnkronos)