COSSIGA: ''RISPETTOSO MA PIENO E TOTALE DISSENSO'' DALLA IOTTI
COSSIGA: ''RISPETTOSO MA PIENO E TOTALE DISSENSO'' DALLA IOTTI

Roma, 9 Mar. (Adnkronos) - In una lunga nota diffusa dal Quirinale il presidente della repubblica Francesco Cossiga esprime, a proposito dei poteri e delle funzioni del parlamento, in regime di camere sciolte, il proprio ''rispettoso ma pieno e totale dissenso'' dalle dichiarazioni rese dalla presidente della camera Nilde Iotti e coglie l'occasione per ''respingere con sdegno le accuse artatamente rivoltegli di essere contro il parlamento''.

Nel documento del Quirinale si sottolinea che che il capo dello stato ''concorda sui caratteri dell'indifferibilita' ed urgenza che gli atti debbono rivestire perche' rientrino nella competenza, ex articolo 61 della costituzione, delle camere disciolte, come dichiarato dal presidente del senato della repubblica, ritenendo per altro che tali caratteri -prosegue la nota- funzionino da limite non di mera opportunita', ma di vera e propria legittimita', dovendosi peraltro riconoscere alle camere stesse la preliminare competenza a giudicare sulla loro sussistenza o meno, salvo naturalmente la competenza unica e finale della corte costituzionale a pronunziarsi sul piano giurisdizionale, nei casi e nelle forme previste dalle leggi''. (Segue)

(Red/gs/adnkronos)