OLIMPIADI: DAMILANO - ''VINCO A BARCELLONA E SMETTO''
OLIMPIADI: DAMILANO - ''VINCO A BARCELLONA E SMETTO''

Roma, 17 mar. (adnkronos) - ''Vinco un'altra medaglia, possibilmente d'oro, alle prossime olimpiadi di Barcellona, e poi appendo le scarpe al chiodo''. Lo ha detto alla adnkronos il pluricampione di marcia Maurizio Damilano. ''questa di Barcellona e' per me la quarta olimpiade -ha detto l'atleta azzurro- e quindi sarebbe ora di smettere, anche se non mi sento assolutamente vecchio. Dopo questa stagione lascero' il mio posto ai giovani -dice Damilano- spero di poter rimanere comunque nel mondo dello sport. Chissa', forse con la stessa federazione atletica leggera o con la Iaaf (LA federazione internazionale) oppure con il gruppo Fiat con il quale sono legato''.

Per Maurizio Damilano NELLA MARCIA non mancano le giovani promesse dell'atletica azzurra ed il ''suo'' sostituto potrebbe essere De Benedictis: ''ma non escludo altri come lo stesso Antibo, che sta riprendendo regolarmente alla grande. Vi sono elementi validi in tutte le specialita' dell'atletica e certamenTe potremmo anche conquistare dalle cinque alle sei medaglie d'oro''. (segue) (flo/PE/ADNKONOS)

null