ELEZIONI: CRAXI, NIENTE ALTERNATIVA NELLA PROSSIMA LEGISLATURA
ELEZIONI: CRAXI, NIENTE ALTERNATIVA NELLA PROSSIMA LEGISLATURA

ROMA, 25 MAR. - (ADNKRONOS) - PER BETTINO CRAXI L'ALTERNATIVA NON E' UNA IPOTESI PRATICABILE NELLA PROSSIMA LEGISLATURA E TRA CINQUE ANNI, SE SI VERIFICASSERO LE CONDIZIONI, ''CHI LO SA SE AVRO' ANCORA VOGLIA DI FARE POLITICA''. IL SEGRETARIO DEL PSI HA AFFRONTATO QUESTO E TUTTI GLI ALTRI TEMI DELL'ATTUALITA' POLITICA IN UNA INTERVISTA A ''IL SABATO''.

IL LEADER SOCIALISTA APPARE IMPEGNATO SOPRATTUTTO PER LA NASCITA DI ''UN GOVERNO STABILE'' DI CUI NON SI SENTE ''CANDIDATO UNICO, MA L'UNICO CHE HA DETTO IL SUO NOME E COGNOME, PRONTO A PRENDERSI LA RESPONSABILITA' DI UN MOMENTO DECISIVO''. ''CE NE SONO ALTRI, CHE SONO IN GRADO? - CHIEDE CRAXI - PENSO DI SI' E ALLORA CHE ESCANO ALLO SCOPERTO''. A FORMARE UN ''GOVERNO BALNEARE E BALLERINO'', COMUNQUE, IL PSI ''NON CI STARA'''.

RAPPORTI SEMPRE TESI TRA PSI E IL PDS, PER CRAXI ''CHE IL PDS SI FRAMMENTI NON E' UN GRAN MALE'' ANCHE SE, PER EVITARLO, OCCHETTO POTREBBE PERCORRERE LA STRADA ''DELL'UNITA' SOCIALISTA CHE RISOLVEREBBE UN SACCO DI PROBLEMI A TUTTI'' E CHE ''SI DOVRA' FARE INEVITABILMENTE'' VISTO CHE ''E' LA COSA GIUSTA''. ''OGGI - AGGIUNGE IL SEGRETARIO DEL PSI - NON C'E' LA DISPONIBILITA' DI OCCHETTO CHE DICE CHE SONO IO IL PRIMO NEMICO DA BATTERE''. (SEGUE)

(RED/AS/ADNKRONOS)