ELEZIONI: LA ''RESISTENZA'' DI OCCHETTO
ELEZIONI: LA ''RESISTENZA'' DI OCCHETTO

Roma, 25 mar. -(Adnkronos)- una resistenza elettrica per transistor: questo oggetto consegnato a Achille Occhetto dal figlio del consigliere del Pds sebastiano Corrado assassinato dalla camorra e' destinato a diventare per il Pds il distintivo di una nuova resistenza alla criminalita' organizzata lanciata dal Partito della quercia.

E' il programma di Achille Occhetto che oggi, parlando a Catania, ha sottolineato il suo ''impegno a portare questo distintivo in tutto il mezzogiorno, come ''simbolo di una grande lotta democratica contro la barbarie della mafia, della camorra, della 'ndragheta''.

''Questa nuova resistenza - ha aggiunto Occhetto - e' un fatto di straordinaria importanza nella vita del nostro paese ed e' una vera lotta di liberazione. Come il Pci ha affondato le sue radici nella grande resistenza antifascista che partiva soprattutto dal nord, cosi' oggi il Pds che si richiama a quel grande patrimonio di lotta e di valori democratici, scende in campo nella lotta contro la mafia e la criminalita' per una nuova frontiera della democrazia. e' questa la nuova resistenza che parte dal Sud''.

il segretario della quercia ha promesso che portera' questo simbolo ''con la medesima determinazione'' anche nel nord ''per mostrare a tutti che c'e' un Sud che non si piega all'offensiva criminale benche' sia cosi' mal difeso''.

(red/pan/adnkronos)