MONTECITORIO: LA ''RIVOLTA'' DEL ''REPARTO CAFFETTERIA''
MONTECITORIO: LA ''RIVOLTA'' DEL ''REPARTO CAFFETTERIA''

ROMA, 25 MAR. (ADNKRONOS) - E' STATO REVOCATO, DOPO UN PRIMO INCONTRO CON L'AMMINISTRAZIONE DELLA CAMERA, LO SCIOPERO DI DUE ORE DELLA ''BUVETTE'' FISSATO PER DOMANI. LE GARANZIE FORNITE DELL'AMMINISTRAZIONE, RISPETTO ALLE RICHIESTE DEI SINDACATI CHE LAMENTANO CARENZA DI PERSONALE, SONO STATE GIUDICATE ''INSUFFICIENTI'': CISL E SINDACATO AUTONOMO HANNO PERO' OTTENUTO UN COLLOQUIO, PER QUESTO POMERIGGIO, CON IL SEGRETARIO GENERALE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI. E IN VISTA DELL'APPUNTAMENTO CON DONATO MARRA, SI E' DECISO DI LIMITARE LE AZIONI DI LOTTA A SOSTEGNO DELLE RIVENDICAZIONI SINDACALI (RIF. 78) AD UN'ORA DI SCIOPERO NELLA GIORNATA DI OGGI.

I SEGRETARI DELLA CISL DELLA CAMERA FRANCESCO PURROMUTO E DEL SINDACATO AUTONOMO ALFREDO CALVANI AUSPICANO UNA ''COMPOSIZIONE'' POSITIVA DELLA VERTENZA IN CORSO, CHE INTERESSA UNA CINQUANTINA DI DIPENDENTI DEL ''REPARTO CAFFETTERIA'': CONSIDERATO IL PIU' ''DURO'' DEI REPARTI, PER ORARI E QUALITA' DEL LAVORO.

IMPIEGATI NEI TRE ''BAR'' (PER IL PERSONALE, PER I DEPUTATI, E A VICOLO VALDINA) E NELLE DUE MENSE DELLA CAMERA, I DIPENDENTI DEL REPARTO CAFFETTERIA LAMENTANO UNA CRONICA CARENZA DI ORGANICO. MA LA ''GOCCIA CHE HA FATTO TRABOCCARE IL VASO'' E' STATO L'ANNUNCIO DELL'APERTURA, IL 23 APRILE, DEL NUOVO RISTORANTE RISERVATO AGLI ''ONOREVOLI''. (SEGUE)

(FLS/GS/ADNKRONOS)