''SAMARCANDA'': IL ''CASO'' IN COMM. DI VIGILANZA LUNEDI'
''SAMARCANDA'': IL ''CASO'' IN COMM. DI VIGILANZA LUNEDI'

roma, 25 mar. -(adnkronos)- Il caso ''samarcanda'' arrivera' lunedi' prossimo sul tavolo della commissione parlamentare di vigilanza sulla rai. tuttavia, in piena vigilia elettorale - con deputati e senatori impegnati nei propri collegi - esiste concretamente il rischio che manchi il numero legale per tenere la riunione. contro questa possibilita' si e' espresso walter veltroni, del pds, uno dei partiti che con piu' forza hanno chiesto la convocazione della commissione di san macuto in seguito alla sospensione della rubrica di raitre.

''i partiti che hanno spinto per la sospensione della trasmissione -ha detto oggi veltroni a margine di un convegno su mass media e campagna elettorale tenuto alla fnsi- hanno il dovere politico e morale di essere presenti, di motivare e sostenere la loro posizione''. dal canto loro i parlamentari del pds, ''come e' loro dovere e responsabilita', garantiranno la propria presenza.

''quello che rivolgiamo - ha proseguito l'esponente del partito democratico della sinistra - e' una sfida e un richiamo alla serieta'. sarebbe infatti gravissimo se la maggioranza sfuggisse alla responsabilita' e al dovere di sostenere nella sede parlamentare la propria posizione''. e in questo senso ''e' dovere urgente e precipuo del presidente della commissione borri di intervenire presso i gruppi perche' assicurino la loro presenza alla seduta''.

il pds si presentera' a san macuto con un documento nel quale si richiede che la commissione esprima un giudizio sulla decisione dell'azienda in merito a ''samarcanda''. (segue)

(val/pan/adnkronos)