CANALE 5: ''FRONTIERE DELLO SPIRITO''
CANALE 5: ''FRONTIERE DELLO SPIRITO''

ROMA, 28 MAR. -(ADNKRONOS)- FATTO IL CATECHISMO BISOGNA FARE I CRISTIANI NON E' SOLO UNA BATTUTA MA IL TEMA DELLA PUNTATA DI ''FRONTIERE DELLO SPIRITO'', IL PROGRAMMA RELIGIOSO DI CANALE 5 A CURA DI MONSIGNOR GIANFRANCO RAVASI E DI CECILIA SAN GIORGI (DOMANI ALLE 8,30). SI PARLERA' INFATTI DELL'ANNOSO PROBLEMA DELLA CATECHSI, CIOE' LA CREAZIONE DI PERCORSI FORMATIVA CHE AIUTINO I CRISTIANI A TRASFONDERE I CONTENUTI DELLA FEDE NELLA VITA, ADEGUANDO AD ESSA ATTEGGIAMENTI E MENTALITA'.

MENTRE E' BEN AVVIATA LA COSIDDETTA CATECHESI SACRAMENTALE, RIVOLTA AI BAMBINI E AGLI ADOLESCENTI IN PREPARAZIONE AI SACRAMENTI, LA CHIESA ITALIANA TORNA AD OCCUPARSI DEGLI ADULTI, ESEMPIO E RIFERIMENTO PER I CRISTIANI PIU' GIOVANI, RIMETTENDO IN DISCUSSIONE SE STESSI E SUSCITANDO DOMANDE SULLA VERITA' E SULLA CARITA'. SU QUESTO PROBLEMA INTERVENGONO IL SOCIOLOGO FRANCO GARELLI, IL CARDINALE SALDARINI, ARCIVESCOVO DI TORINO, MONSIGNOR CHIARINELLI, PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EPISCOPALE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE E LA CATECHESI, MONSIGNOR BETORI, DIRETTORE DELL'UFFICIO CATECHISTICO DELLA CEI.

(RED/PAN/ADNKRONOS)