CONI: PRECISAZIONE PRESIDENTE GATTAI
CONI: PRECISAZIONE PRESIDENTE GATTAI

Roma, 13 mag. (adnkronos) - A seguito delle notizie di stampa sulla citazione in giudizio del Presidente del Coni in merito ad alcuni lavori effettuati allo Stadio Olimpico, l'avv. Gattai ha rilasciato la seguente dichiarazione: ''Come cittadino mi sento profondamente indignato innanzi tutto per aver appreso dalla stampa e non direttamente l'esistenza di un decreto di citazione per fatti che si pretende mi concernino. In secondo luogo, per essere venuto a conoscenza solo ora e sempre attraverso la stampa, senza mai aver ricevuto prima alcun avviso di garanzia, di una procedura avviata il 17/10/90.

''Se infatti ne fossi stato informato -afferma il Presidente del Coni- tutto si sarebbe chiarito. Infine, non riesco a capire -eppure faccio l'avvocato da quaranta anni- come un addebito del genere sia stato rivolto a me quale presidente del Coni, istituzionalmente estraneo a fatti esecutivi''.

(Red/Par/Adnkronos)