CSM: ARCHIVIATO ESPOSTO CONTRO CORDOVA
CSM: ARCHIVIATO ESPOSTO CONTRO CORDOVA

Roma, 13 Mag. (Adnkronos) - Con 25 voti a favore ed uno solo contrario, quello del componente laico di nomina socialista Pio Marconi, il plenum del consiglio superiore della Magistratura ha accolto la proposta della prima commissione referente di archiviare l'esposto contro il Procuratore della Repubblica di Palmi Agostino Cordova, che metteva in discussione la decisione di non tenere in carcere Francesco Macri', meglio noto come ''Ciccio Mazzetta''.

Secondo l'esponente, cordova avrebbe dovuto non applicare il condono approvato dal Parlamento, in vista dell'entrata in vigore del nuovo codice di procedura penale all'ex presidente della Usl di Taurianova, poi datosi alla latitanza. Durante il dibattito alessandro Crisuolo ha spiegato i motivi per i quali Cordova non avrebbe potuto agire altrimenti, dopo che Marconi si era lamentato della genericita' dei motivi che stavano alla base dell'archiviazione della pratica e della formula estremamente dimeSsa con cui era stata redatta dal relatore, il laico dc Giorgio Lombardi.

Dopo un acceso dibattito, nel corso del quale sono state pronunciate parole fortemente polemiche nei confronti di chi avrebbe ''condotto iniziative'' volte a compromettere il prestigio del candidato scelto dal CSM per guidare la superprocura, dalla motivazione sono state cassate le ultime tre righe, nelle quali la commissione rilevava come da parte di Cordova vi sarebbe stata una ''ineccepibile applicazione delle norme vigenti''.

DOpo aver deciso con 17 voti a favore e sette astensioni il taglio Alla motivazione la pratica e' poi stata archiviata col solo voto contrario di Marconi.

(And/ZN/Adnkronos)