CSM: IL PLENUM ACCUSA GUALTIERI
CSM: IL PLENUM ACCUSA GUALTIERI

Roma, 13 mag. (adnkronos) - E' iniziata al plenum del consiglio superiore della Magistratura la discussione sulla proposta di archiviare l'esposto del presidente della commissione stragi Libero Gualtieri nei confronti dei sostituti romani Franco Ionta e Francesco Nitto-Palma. I sei componenti della prima commissione presieduti dal togato di Unicost Luciano Santoro hanno infatti approvato un documento in cui si chiede al plenum di chiudere la pratica, stigmatizzando duramente i contenuti dell'esposto del senatore repubblicano.

La decisione dello speciale organismo del Csm era stata infatti votata all'unanimita', rispetto all'inesistenza di comportamenti discutibili da parte dei due magistrati romani, ma a maggioranza per quanto riguarda i suoi contenuti. Sostiene infatti il relatore Aldo Giubilaro, riferendosi all'interrogatorio del segretario della commissione stragi Antonio Maresca, disposto da Ionta e Nitto-Paola che Gualtieri male ha fatto a dolersene.

Secondo il codice di procedura penale ''i quesiti da porre all'interessato non debbono essere indirizzati, sia pure ragioni di sola opportunita', al presidente della commissione'', ne' devono ''esser concordati con quest'ultimo le concrete modalita' di convocazione e di esame'' dei testimoni. Infatti, precisa Giubilaro, ''l'attivita' di indagine, per sua stessa natura, non tollera filtri od ostacoli procedimentali che non siano espressamente e tassativamente previsti''. (segue)

(and/PE/ADNKRONOS)