ENDEAVOUR: IN TRE PER IL TERZO TENTATIVO
ENDEAVOUR: IN TRE PER IL TERZO TENTATIVO

Houston (Texas), 13 mag. (ADNKRONOS)- Saranno in tre, oggi, gli astronauti dell'Endeavour ad avventurarsi nello spazio per il terzo tentativo di agganciare il satellite ''malato'' ''intelsat-6''. La prima paseggiata a tre nello spazio della storia e' stata fissata per la mezzanotte di oggi (ora italiana) e potrebbe durare fino ad otto ore.

Con una decisione a sorpresa, i tecnici della Nasa hanno annunciato che tre astronauti, invece dei due regolamentari, possono entrare nella cabina stagna dello shuttle, per poi, una volta ''fuori'', collaborare insieme alle operazioni di salvataggio. Mentre in due cercheranno di tenere fermo il satellite, il terzo uomo provera' ad agganciare il braccio meccanico che dovrebbe in seguito catturare Intelsat per portarlo nella stiva di Endeavour. Nella stiva, il satellite dovrebbe essere munito di un razzomotore in grado di trascinarlo nell'orbita necessaria al suo corretto funzionamento.

''Intelsat-6'', un ''barattolo'' alto cinque metri e pesante 4,5 tonnelate, e' di proprieta' dell'''International satellite Organisation'', un consorzio di 122 paesi con un ''attivo'' di 17 satelliti in funzione, ha sborsato alla Nasa 150 milioni di dollari, non assicurati in caso di insuccesso, per l'operazione salvataggio, cosi' come non era stato assicurata la messa in orbita del satellite per potere risparmiare i 50 milioni di dollari della polizza. Al suo lancio, nel marzo 1990, il razzo vettore Titan lo porto' in un orbita troppo bassa.

(red/gs/adnkronos)