LIBRI: P.DELLA FRANCESCA-MONDRIAN DI BERNARD-HENRY LEVY
LIBRI: P.DELLA FRANCESCA-MONDRIAN DI BERNARD-HENRY LEVY

ROMA, 13 MAG. (ADNKRONOS) - SCRITTORI CHE RI-LEGGONO LA PITTURA, PITTORI CHE TORNANO A VIVERE E A PENSARE 'INSIEME' ALLA LETTERATURA, MUSICISTI CHE NON DISDEGNANO LE AULE DI ARCHITETTURA. IL TUTTO CON TANTE CAUTELE PERCHE' DIVERSI PALADINI DELL'INTOLLERANZA, IN ETA' VICINE E LONTANE, HANNO SEMPRE BOLLATO L'INCONTRO DELLE ARTI E DEGLI ARTISTI COME UN GOFFO 'ASSEMBLAGGIO'.

IL FENOMENO ESISTE NEL MONDO E SI VA ESTENDENDO ANCHE IN EUROPA. L'ITALIA SEMBRA RESISTERE. A ROMPERE IL GHIACCIO UN'OPERA NUOVA DI BERNARD-HENRY LEVY: ''PIERO DELLA FRANCESCA-MONDRIAN'' PER LA PRIMA USCITA DI UNA NUOVA COLLANA, ''L'ARCA.PITTURA E SCRITTURA'' DIRETTA DA CARMINE BENINCASA PER SPIRALI VEL/STUDIO DI VAL CERVO.

IL VOLUME SARA' PRESENTATO DOMANI SERA ALLE ORE 21 -AL RESIDENCE DI RIPETTA- DALL'AUTORE, LEVY, E DALL'EDITORE, ARMANDO VERDIGLIONE. CON LE DIMENSIONI DI UN CATALOGO (E SCRITTO SUGLI OPPOSTI VERSANTI: SUL ROVESCIO DI PIETRO DELLA FRANCESCA APPARE MONDRIAN E VICEVERSA), ''PITTURA E SCRITTURA'' RIVENDICA IL DIRITTO DI LETTERATI E NARRATORI, DI FILOLOGI E POETI DI IMPEGNARSI NELLA RI-LETTURA DELLE OPERE D'ARTE, IN LIBERI E ANTISCOLASTICI ABBINAMENTI.

FIUMI DI INTUIZIONI LETTERARIE SONO STATE CONTESTATE ED EMARGINATE DAGLI SPECIALISTI D'ARTE CHE SPESSO NON SEMBRANO RENDERSI CONTO DI CONVOGLIARE VERSO LA STORIA GENERI E METODI ''MUMMIFICANTI''. (SEGUE)

(PAL/GS/ADNKRONOS)