UNIVERSITA' UDINE: RENZULLI INTERVIENE SU ORGANICO
UNIVERSITA' UDINE: RENZULLI INTERVIENE SU ORGANICO

roma 13 mag. -(adnkronos)- in una interrogazione, rivolta al presidente del consiglio dei ministri e al ministro dell'universita' e della ricerca scientifica, il parlamentare socialista gabriele renzulli chiede al governo di ''sanare'' la carenza di organico creatasi nell'ateneo di udine a seguito di un provvedimento della corte dei conti di trieste.

la corte, sostiene renzulli, ha infatti negato la registrazione di provvedimenti di assunzione di 119 dipendenti dell'universita' ''eccependo motivazioni di carattere generale che sarebbero estensibili a tutte le altre assunzioni intervenute nel frattempo'', applicando anche alle universita' le riduzioni di personale stabilite dalla legge finanziaria per le pubbliche amministrazioni.

il parlamentare chiede quindi al governo di attuare le necessarie procedure, come la ''concessione di deroghe o richiesta di registrazione con riserva, per fronteggiare la situazione di disagio. chiede inoltre di predisporre un provvedimento legislativo che chiarisca la questione con effetto retroattivo, consentendo agli atenei di effettuare assunzioni nei limiti della dotazione organica e infine di valutare e riconoscere le esigenze di un ateneo 'giovane' come quello di udine''.

(red/zn/adnkronos)