QUIRINALE: DELEGATI REGIONALI (2)
QUIRINALE: DELEGATI REGIONALI (2)

(adnkronos) - A far arrabbiare i rappresentanti delle regioni e' stato l'on. Bossi che stamane, nelle brevi dichiarazioni precedenti il voto, aveva detto: ''Se il futuro presidente della Repubblica dovesse essere eletto con un margine risicato di voti e con gli ascari della partitocrazia giunti dalle regioni, sarebbe subito delegittimato''. Il leader della Lega Nord contestava in questo modo, al pari della Rete, Rifondazione Comunista, Movimento Sociale e Verdi, il criterio di scelta dei delegati regionali, giudicato non rappresentativo della minoranze politiche.

E Scalfaro, poco prima delle votazioni, ha cercato di ridurre quelle che ha definito ''le esuberanze polemiche dovute anche alla vastita' dell'assemblea'', riconfermando la composizione ''costituzionalmente perfetta del seggio'' e la pari dignita' degli elettori, ''siano essi senatori, deputati o consiglieri regionali''.

(RUF/zn/adnkronos)