GOVERNO: AMATO, ''COSTRUIRE CONVERGENZE POSSIBILI''
GOVERNO: AMATO, ''COSTRUIRE CONVERGENZE POSSIBILI''

ROMA, 18 GIU. - (ADNKRONOS) - ''CERCHERO' LE CONVERGENZE POLITICHE POSSIBILI E CERCHERO' DI COSTRUIRE UN PROGRAMMA CHE IN OGNI CASO RACCOLGA TUTTO QUELLO CHE POTRA' ESSERE UTILMENTE RACCOLTO DAI GRUPPI PARLAMENTARI E DALLE FORZE POLITICHE''. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO INCARICATO GIULIANO AMATO, FACENDO IL SUO INGRESSO A MONTECITORIO PER INCONTRARE IL PRESIDENTE DELLA CAMERA GIORGIO NAPOLITANO, RIBADISCE CON POCHE BATTUTE QUANTO GIA' DETTO AL QUIRINALE SUBITO DOPO AVER RICEVUTO DAL CAPO DELLO STATO IL MANDATO DI FORMARE IL GOVERNO.

AMATO AGGIUNGE QUINDI DI AVER INTENZIONE DI INCONTRARE ''LE FORZE POLITICHE RAPPRESENTATE IN PARLAMENTO E DI PARLARE DI PROGRAMMI''. QUANTO ALLA POSSIBILITA' DI FORMARE UNA MAGGIORANZA PIU' AMPIA DEL QUADRIPARTITO, AMATO PER ORA PREFERISCE NON SBILANCIARSI. ''ORA LAVORERO' SUL PROGRAMMA''. (SEGUE)

(COR/PAN/ADNKRONOS)