GOVERNO: NAPOLITANO SU INCONTRO CON AMATO
GOVERNO: NAPOLITANO SU INCONTRO CON AMATO

ROMA, 18 GIU. - (ADNKRONOS) - ''LA MIA IMPRESSIONE PERSONALE DOPO IL COLLOQUIO CON AMATO E' CHE, RISPETTO AD UNA FASE MOLTO DIFFICILE NELLA QUALE SEMBRAVA ESSERCI UN BLOCCO, LA RICERCA DI UNA SOLUZIONE SIA OGGI SU UNA CHINA ASSAI PIU' POSITIVA. ESISTONO POSSIBILITA' DI UNA SOLUZIONE SECONDO QUANTO INDICATO DAL CAPO DELLO STATO''. GIORGIO NAPOLITANO, DOPO AVER INCONTRATO GIULIANO AMATO, (UN COLLOQUIO ''AMPIO E CORDIALE'' PRECISA), SCENDE IN SALA STAMPA A MONTECITORIO PER INCONTRARE I GIORNALISTI.

NAPOLITANO HA CONFERMATO CHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO INCARICATO ''SARA' OSPITE DI MONTECITORIO'' PER GLI INCONTRI CON LE FORZE POLITICHE, CHE INIZIERANNO DOMANI. ''AMATO MI HA ILLUSTRATO IL PERCORSO CHE INTENDE SEGUIRE - HA AGGIUNTO NAPOLITANO - A PARTIRE DAI GRUPPI PARLAMENTARI. MI E' SEMBRATO ORIENTATO A SVOLGERE SOLLECITAMENTE LA MISSIONE CHE GLI E' STATA AFFIDATA. IO HO VOLUTO RAGGUAGLIARLO SUI LAVORI PARLAMENTARI CHE IERI, CON L'ELEZIONE DEI PRESIDENTI DI COMMISSIONE, E OGGI IN CONFERENZA DEI CAPIGRUPPO, HANNO SEGNATO DUE TAPPE IMPORTANTI''.

(COR/BB/ADNKRONOS)