VENEZIA: ARIA DI CRISI IN COMUNE
VENEZIA: ARIA DI CRISI IN COMUNE

VENEZIA, 23 GIU (ADNKRONOS)- mentre per domani e' in programma il consiglio regionale del veneto dove la giunta dovrebbe presentarsi dimissionaria, tira aria di crisi anche per l'amministrazione comunale di venezia. a causare il limite di rottura tra dc e psi nella giunta di ca' farsetti (dc, psi, psdi con un ex dp) e' la famosa vicenda del 'metro', che da quattro mesi ormai provoca contrasti tra gli alleati del governo veneziano. in un succedersi di colpi di scena quasi da teatro 'goldonaiano' si e' passati dal tubo subacqueo (in gomma sistema val) per congiungere il lido alla terraferma, alla 'navetta' sempre su gomma tra mestre e venezia, poi ad un nuovo collegamento tra mestre-padova e treviso, questa volta in tram, prima sopra e poi di nuovo sotto terra e infine allo stesso collegamento ma con il treno leggero.

ogni progetto pero' tra contestazioni ed inconvenienti tecnico-giuridici e' stato bocciato inesorabilmente, creando appunto una situazione di forte contrasto. ma, visto che non si hanno alternativE per giunte diverse e a ca' farsetti non si vuole andare ad una crisi al buio in piena estate con tanto di commissariamento, l'opinione piu' diffusa e' che la crisi formale verra' rinviata al prossimo settembre.

(red/BB/ADNKRONOS)