ECO-BUSINESS: I PRIVATI GUARDANO ALLE MUNICIPALIZZATE (4)
ECO-BUSINESS: I PRIVATI GUARDANO ALLE MUNICIPALIZZATE (4)

(ADNKRONOS) - a questo proposito Montano e' molto severo con il ministero dell'ambiente che ''non solo incentiva finanziariamente i privati, ma oltretutto da' segnali negativi che accrescono l'ostilita' della gente. I limiti sulle emissioni di biossido di azoto sono uno degli piu' eclatanti: la legge infatti stabilisce che per gli inceneritoti i livelli massimi consentiti siano di 100 milligrammi per normal metro cubo, mentre per quanto riguarda l'aria delle citta' la soglia di allarme e' fissata a 200 milligrammi per normal metro cubo, esattamente il doppio''.

e ancora, c'e' il problema del mancato controllo dei cassonetti, per cui la composizione degli Rsu non rispetta quasi mai i requisiti di legge e gli operatori sono costretti a smaltire anche sostanze tossiche e nocive.

La soluzione? montano non ha dubbi: bisogna dare spazio ai privati. ''privatizzare - spiega - e' l'unico sistema per ridurre i costi. e poi lo Stato non puo' pretendere di occuparsi di tutto, il suo ruolo e' di creare strumenti che consentano di operare. Penso, ad esempio, a capitolati d'appalto accurati e ben congegnati, che definiscano con chiarezza il rapporto fra ente appaltante e gestore. al resto - impianti, discariche, autorimesse per i camion dei rifiuti - e' meglio che pensino i privati''. (segue)

(ata/as/adnkronos)